Start-up Ventures-Capitalist

Start-Up, investor, Venture Capitalist e Business Angels

Start-up Ventures-Capitalist

Gli investitori sono diventati una parte molto vitale delle start-up tecnologiche e un numero di start-up davvero grandiose è emerso dagli investimenti di diverse società di venture capitalist, incoraggiando così ancora più inventori e imprenditori a iniziare a cercare e richiedere agli investitori di dare il via o dare impulso le loro idee.

Le società di capitali di rischio svolgono un ruolo importante nel finanziamento di start-up e società che desiderano lanciare un piano innovativo o semplicemente fornire sostegno finanziario a una società esistente. Qualsiasi nuova start-up richiederebbe finanziamenti adeguati.

Non ci sono molte società di venture capitalist che finanziano la tecnologia nelle prime fasi. È difficile ottenere finanziamenti per queste nuove start-up se non si avvicina il tipo corretto di venture capitalist. Questo è il motivo per cui ottenere e parlare con gli investitori sta diventando sempre più uno dei compiti più difficili per le start-up tecnologiche.

La maggior parte degli angel investors e dei venture capitalist ricevono sempre molte presentazioni e lo screening di idee innovative può portare all’abbandono di start-up che hanno un potenziale reale. A causa di questi blocchi, non è insolito che gli Sturtuppers parlino con 50 investitori prima di ottenere il via libera da uno che crede ed investe nelle loro idee tecnologiche. Inutile dire che la maggior parte potrebbero non avere mai questa possibilita.

Se sei una startup tecnologica alla ricerca di investitori, ecco un elenco che ti aiuta a trovare e identificare potenziali investitori o alleati che sarebbero interessati alla tua azienda:

 

Lakestar

Lakestar è un’altra società di venture capitalist che cerca di investire in promettenti nuove start-up. Il loro focus geografico comprende sia l’Europa che gli Stati Uniti, rappresentando partner in città chiave in entrambi i continenti. Lakestar ha investito in società con sede nel Regno Unito e ha circa 20 società nel suo portafoglio. Invece di concentrarsi su un particolare segmento delle industrie tecnologiche, Lakestar sta esaminando una vasta gamma di settori.
Lakestar

 

Rosemont Group Capital Partners

Questa è una società di capitali e venture capitalist con sede a Londra che l’anno scorso ha annunciato la sua intenzione di investire in ben 20 aziende tecnologiche di startup e early stage. Il suo obiettivo era di farlo entro 2 anni, con un focus di investimento primario su Internet dei consumatori, contenuti digitali, pubblicità, marketing e commercio. A causa della precarietà del settore degli investimenti attualmente, questa sembra una decisione difficile, in particolare per una piccola impresa. Il gruppo investe capitale attraverso investimenti azionari diretti, prestito convertibile / note, opzioni, warrant o azioni privilegiate e investe da solo o con partner di coinvestimento. Finora l’azienda ha ottenuto un successo invidiabile e insiste che molto altro arriverà nel prossimo futuro.

Octopus Investments

Una società di venture capital con un team di gestione fondi di 300 milioni di GBP con fondi totali gestiti per l’intero Octopus Investments a £ 5 miliardi. Investono in Europa ovunque trovino i giusti talenti e opportunità. I suoi fondi di capitale di rischio sono paneuropei, con circa due terzi attualmente destinati alle imprese con sede nel Regno Unito. In media, fanno investimenti per £ 2,6 milioni. Fondamentalmente, supportano eccezionali apparecchiature di lancio tecnologico con l’ambizione di far crescere grandi aziende. Il suo obiettivo principale è l’identificazione di imprenditori e aziende in rapida crescita che possono espandersi in modo esplosivo per creare, trasformare o dominare un settore in diversi settori come l’innovazione dei consumatori, hardware e software.
Octopus Investiments

Passion Capital

Passion Capital è composta da soci, Stefan Glaenzer, Eileen Burbidge e Robert Dighero, per un totale di 86 milioni di sterline in investimenti. Investono in particolare in settori come la sicurezza informatica, la sicurezza delle informazioni, la tecnologia dell’istruzione, la tecnologia sanitaria e medica, nonché alcuni altri.

Giano Ventures

Largamente attiva nel settore, e molto promettente. I fondatori hanno una solida esperienza operando in diversi settori per grandi capitali. Giano Ventures investe in start-up, in prevalenza tecnologiche, in Italia, Germania, Francia, Polonia, Svizzera con una forte presenza anche in altri paesi. L’accelerazione e la crescita moltiplicativa delle societa’ nel loro portafogli e la rapida spansione sono un magnete per qualsiasi inventore, imprenditore, ideatore abbia un intenzione concreta di vedere le sue idee trasformarsi velocemente in societa’ profittevoli.
Giano Ventures

Index Ventures

Fondata nel 1996, Index Ventures investe in start-up in fase iniziale sia in Europa che negli Stati Uniti. Tuttavia, circa la metà del loro portafoglio attuale è in Europa e sono attivi nei principali centri tecnologici europei tra cui Amsterdam, Barcellona, ​​Berlino, Parigi e Londra. Investono dalle fasi iniziali all’inizio e in tutte le fasi successive dell’azienda da A, B alla crescita. Negli ultimi cinque anni hanno effettuato oltre 100 investimenti in Semillas, con circa 25 nuovi investimenti nella crescita annuale. Sono molto attivi in ​​tutte le aree, investendo in più fasi, aree geografiche e temi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.